Quando vince la Barbarie di Tahar Ben Jalloun

    Quando vince la barbarie di Tahar Ben Jelloun  (scrittore marocchino) Quello in corso è uno scontro tra chi tratta le donne come bestie e chi le tratta come esseri umani Lo scontro tra civiltà si palesa a volte in situazioni ridicole, in comportamenti stupidi, frutto di grande arroganza e ignoranza. Un buon esempio è la scena cui ho … Continua a leggere

NOSTALGIA di SICILIA

IL GRANDE  POETA PROFUGO ARABO di SICILIA IBN HAMDIS – nato a Noto ( Siracusa) 1055 – morto alle Baleari 1133 – canta nel suo DIWAN ( Canzoniere) la nostalgia per la sua patria perduta – ( in Sicilia regnava Ruggero II – dopo la riconquista cristiana, ad opera dei Normanni )   Ricordo la Sicilia, e il dolore ne … Continua a leggere

COMMENTO A RUMI

Rumi dice: “Giare di acqua di sorgente non bastano più. Portaci al fiume“  di FRANCESCO ANGIONI Questi due versi riversano la potenza poetica di Jalal ad Din Muhammad Din ar Rumi, infatti non sono una banale metafora di un pensiero che deve essere spiegato. Ma proprio per questo cerchiamo di comprendere queste due frasi. La prima “Giare di acqua di … Continua a leggere

NIZAR KABBANI

NIZAR KABBANI   COSA GLI DICO?   SE VIENE A CHIEDERMI SE LO ODIO O LO AMO COSA GLI DICO? SE CERCA DI ACCAREZZARMI  DOLCEMENTE I CAPELLI COSA GLI DICO? MI LASCERO’ TENERE STRETTA FRA LE SUE BRACCIA? DOMANI…DOMANI…SE VIENE GLI DARO’ INDIETRO LE SUE LETTERE… FACCIAMOLE DIVORARE DAL FUOCO-  CHE DISTRUGGA PER SEMPRE LA DOLCEZZA DELLE NOSTRE PAROLE. AMORE … Continua a leggere