EGITTO OGGI 8 Febbraio 2011

Pubblichiamo la corrispondenza del nostro amico Paul Attallah  dal Cairo , con molta gratitudine

EGITTO OGGI

Dopo molte esitazioni, all’interno dell’Amministrazione Americana ( Come le contraddittorie dichiarazioni di Obama e Franck Wisner ) , il Segretario di Stato Hillary Rodham Clinton ha sottolineato che la destituzione repentina del Presidente Hosni Mubarak potrebbe minacciare la transizione alla democrazia.

Un importante articolo apparso su AL AHRAM ” Libertà ora, ma anche saggezza” scritto da Ahmad Abdel Mooti Hegazi, mette in evidenza che  abbiamo bisogno di cambiare il regime non una persona, perché lo stresso regime che ha portato al potere Mubarak potrebbe molto facilmente creare un altro regime estremista. Occorre CAMBIARE LA COSTITUZIONE per impedire che qualcosa del genere possa accadere.

Un altro articolo PRETI STRANIERI, scritto sa Osama Saraya , responsabile editorialista di AL AHRAM ha reagito all’ingerenza iraniana sull’Egitto.

Ieri abbiamo assistito con sorpresa ad una comunicazione di NASRALLAH, capo di HEZBOLLAH (il partito di Dio ), in cui ha espresso il suo desiderio di essere presente in Piazza Tahrir….MOLTO PROBABILMENTE DOVREMMO COSTRUIRE PRIMA UN HOTEL AL CENTRO DELLA PIAZZA PER ACCOGLIERE QUESTI ILLUSTRI OSPITI !!!…

Il Primo Ministro ha annunciato che dobbiamo dare la priorità al POPOLO piuttosto che agli INVESTITORI. Se il popolo è molto debole anche gli investitori non saranno in grado di trarre profitti – Questa dichiarazione è un cambiamento radicale della politica economica egiziana che concedeva privilegi agli investitori ( ricchi ) lasciando in pessime condizioni economiche la media della popolazione.

 

 

 

 

 

EGITTO OGGI 8 Febbraio 2011ultima modifica: 2011-02-08T13:14:00+01:00da salpimaier
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento